BACKGROUND

La Sindrome da Dolore Miofasciale è una condizione che genera dolore dovuto alla attivazione di Trigger Points. Il Kinesio Taping un metodo largamente utilizzato per la gestione del dolore e per l’incremento del range di movimento, per cui, lo scopo di questo studio è di effettuare una revisione sistematica con metanalisi, per valutare l’efficacia dell’utilizzo del Kinesio Taping nella riduzione dei sintomi dovuti a Sindrome da Dolore Miofasciale.

Metodo

Sono state effettuate ricerche indipendenti al fine di selezionare gli studi del caso utilizzando le seguenti banche dati: PubMed, CINAHL, MEDLINE, SPORT Discus, EM base, and Cochrane Central Register of Controlled Trials. Queste banche dati sono state consultate nel periodo intercorso tra Febbraio 2017 e Marzo 2017.

Le parole chiave utilizzate per la ricerca sono state: “kinesio tape myofascial” AND “myofascial pain syndrome” AND “myofascial trigger points”.

La ricerca ha prodotto il ritrovamento di 5793 articoli, i quali sono stati sottoposti a selezione in base ai seguenti criteri di inclusione ed esclusione:

criteri di inclusione: evidenza di livello I, campioni di pazienti superiori a 20 partecipanti, applicazione sul gruppo muscolare del Trapezio Superiore, full text in inglese disponibile,

criteri di esclusione: sono stati esclusi studi non classificabili come RCT, studi accettati ma non pubblicati, studi retrospettivi o cohort studies, studi osservazionali, case reports, case studies o cross sectional studies e studi che non presentavano una analisi statistica per valutare le diferenze tra prima e dopo l’intervento terapeutico.

Dei 5793 studi trovati 6 possedevano i criteri di inclusione ed esclusione previsti dallo studio e quindi sono stati coinvolti nel processo di revisione e metanalisi.

Rispetto ai 6 articoli selezionati sono stati presi in considerazione i parametri legati alla severità del dolore misurata tramite VAS.

Risultati

Gli studi selezionati hanno di fatto raggruppato i risultati di 256 soggetti dei quali 199 femmine e 57 maschi. Sono stati generati due gruppi raggruppando tutti i pazienti che avevano ricevuto trattamento con Kinesio Taping e tutti i pazienti facenti parte del gruppo di controllo.

L’utilizzo del Kinesio Taping ha mostrato, in tutti e 6 gli studi selezionati miglioramento della VAS. In 3 studi il miglioramento non aveva valori statisticamente significativi, mentre negli altri 3 studi analizzati il miglioramento della VAS mostrava valori statisticamente significativi.

Il P-value complessivo computato tramite il software Comprehensive Meta-Analysis 2.0 ha mostrato valori statisticamente significativi (P-value =/minore di 0.001) relativo al  confronto tra i gruppi di pazienti sottoposti a trattamento con Kinesio Taping e gruppi di controllo.

Conclusioni

Questa revisione sistematica della letteratura e metanalisi è stata effettuata sui 6 studi che hanno superato i criteri di inclusione ed esclusione, ed evidenzia come il Kinesio Taping possa essere utile insieme ad altri trattamenti per diminuire il dolore, aumentare il range di movimento e migliorare le attività funzionali in pazienti con Dolore da Sindrome Miofasciale.

Stefano Frassine
Dr. P.t. CKTI
Fisioterapista Ortokinetico
European Rapresentative
Kinesio Holding Corporation – KTAI

fonte: http://eujournal.org/index.php/esj/article/view/10536

Per ogni dubbio o richiesta